Disputa classica

I temi scelti per i dibattiti scaturiscono da questioni che traggono le loro radici dal mondo antico, ma che possono anche suscitare interrogativi su argomenti di attualità: miti famosi che raccontati già sulle scene del teatro ateniese portavano i cittadini a interrogarsi su dilemmi etici; snodi cruciali di eventi storici o di civiltà, tra la Grecia e Roma, che hanno determinato così tanto il nostro presente. Gli studenti, organizzati in squadre, si sono sfidati discutendo, ad esempio, se Giasone abbia avuto ragione a voler sposare la figlia del re di Corinto, abbandonando la ‘barbara’ Medea; se il re Creonte abbia giustamente vietato ad Antigone di seppellire il proprio fratello Polinice, morto combattendo contro la sua stessa città; se la morte di Socrate sia stata un bene per Atene; se Bruto e Cassio siano stati davvero tirannicidi.

Un’opportunità, per tutti, di essere guidati dalle argomentazioni degli studenti a riflettere su temi “senza tempo”, cruciali per la nostra società.

I edizione:  Torino, 18-21 ottobre 2018)

II edizione: Torino, 17-20 ottobre 2019 (scadenza iscrizioni: 23/09/2019)

Font size
Colors